Bonus digitalizzazione per le imprese

Bonus digitalizzazione per le imprese 2018: è stato pubblicato il 24 ottobre 2017 il decreto direttoriale del MISE con le regole per accedere al contributo erogato in forma di voucher per l’acquisto di software e hardware o servizi specialistici.

Si potrà presentare domanda e beneficiare del voucher per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, di importo massimo pari a 10.000 euro, a partire dal 30 gennaio 2018 e fino al 9 febbraio.

La procedura per prenotare il bonus di 10.000 euro per la digitalizzazione delle PMI potrà essere eseguita già a partire dal 15 gennaio 2018, data a partire dalla quale il MISE aprirà alla compilazione della domanda di accesso all’incentivo.

Richiesta Voucher

Le micro, piccole e medie imprese potranno richiedere il voucher per la digitalizzazione di importo massimo pari a 10.000 euro per l’acquisto, ad esempio, di pc, per i servizi di consulenza volti alla creazione di un sito web o per aprire un e-commerce.

Si tratta di un contributo erogato al fine di rendere le imprese italiane sempre più competitive sul mercato internazionale e con la pubblicazione del decreto MISE viene finalmente chiarita alle imprese qual è la procedura per presentare domanda e le regole e requisiti per richiedere il bonus.

Vediamo di seguito come presentare domanda, cos’è e come funziona il voucher per la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese e quali sono le regole per beneficiare del bonus per la digitalizzazione delle imprese di 10.000 euro per l’acquisto di software, hardware e servizi specialistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *