DOMANDE PER SOSTEGNO AL REDDITO PER I DISOCCUPATI

Per richiedere la Naspi servono almeno 13 settimane di contributi negli ultimi 4 anni di lavoro e 18 giornate effettive di lavoro negli ultimi 12 mesi. La Naspi verrà erogata mensilmente DALL’INPS, per importi massimi di 1.300 euro al mese e per un massimo di 18 mesi. Al termine della Naspi, nel caso in cui non si fosse trovata una nuova occupazione, scatterà l’Asdi, nuovo Assegno di disoccupazione per i lavoratori, che durerà sei mesi e prevederà l’erogazione di un assegno di importo pari al 75% dell’ultimo assegno Naspi.

Dal primo gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 coloro che sono senza lavoro potranno richiedere anche il cosiddetto Dis-Coll. Si tratta di una indennità che vale per gli iscritti alla gestione separata dell’Inps, non pensionati e privi di partita Iva, per cui bisognerà aver maturato almeno 3 mesi di contributi dal primo gennaio dell’anno precedente o un mese nell’anno in cui si perde il lavoro. L’erogazione di questa indennità avrà durata di tre mesi.

Leggi le ultime notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *