BONUS ASILO NIDO INPS

BONUS ASILO NIDO L’asilo nido è iniziato? Tuo figlio è già alla seconda esperienza o lo frequenterà per il primo anno?
Ti ricordiamo che è attivo il servizio online per richiedere il Bonus asilo nido e forme di supporto presso la propria abitazione per i bambini nati o adottati a partire dal 1° gennaio 2016!

La domanda può essere presentata, fino alle 23,59 del 31 dicembre 2017, dal genitore del minore per un contributo di massimo 1.000 euro: il rimborso avverrà solo a seguito di allegazione di ricevuta di pagamento.

Bonus Asilo Nido Potranno verificarsi due possibilità:
– Frequenza scolastica del minore nel periodo gennaio-luglio 2017 (anno scolastico 2016/2017): il genitore richiedente dovrà indicare gli estremi della documentazione attestante l’avvenuto pagamento delle rette e dichiarare che il minore è già iscritto per l’anno scolastico 2017/2018.
– Minore iscritto per la prima volta all’asilo nido a decorrere da settembre 2017 (anno scolastico 2017/2018):la presentazione della domanda sarà possibile solo nel caso in cui sia fornita prova dell’avvenuta iscrizione e del pagamento almeno di una retta di frequenza, oppure dell’avvenuto inserimento in graduatoria del bambino.

#AssistenzaDomiciliare: si dovrà allegare, all’atto della domanda, un’attestazione rilasciata dal pediatra, che dichiari per l’intero anno di riferimento, “l’impossibilità del bambino a frequentare gli asili nido in ragione di una grave patologia cronica”. In tale ipotesi l’Istituto erogherà il bonus in un’unica soluzione.

ATTENZIONE: Il premio asilo nido non è cumulabile con le detrazioni fiscali frequenza asili nido e non può essere fruito in mensilità coincidenti con quelle di fruizione del contributo asilo e voucher baby sitting.

FONTE INPS

PER TUTTE LE INFORMAZIONI CELLULARE 3931913491 o scrivi a info@studiozampironi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *