Acconto iva 2017 

L’acconto IVA 2017 , è il termine entro il quale i contribuenti obbligati al versamento con F24 dell’imposta valore aggiunto annuale devono pagare l’imposta dovuta per le liquidazione periodiche di chiusura ultimo mese o trimestre annuale, utilizzando per il calcolo il metodo storico, previsionale e analitico.

Acconto IVA 2017 contribuenti obbligati o esonerati:

I contribuenti obbligati a versare l’acconto IVA 2016 al 27 dicembre, sono tutti quelli tenuti alla liquidazione imposta valore aggiunto periodiche, mensili e trimestrali.

Dal versamento acconto IVA 2017 con f24, sono invece esclusi, ad esempio i seguenti contribuenti:

  • agricoltori esonerati;
  • ex regime per le nuove iniziative produttive;
  • enti pubblici che effettuano operazioni rilevanti ai fini IVA;
  • contribuenti che non possiedono dati storici o previsionali per effettuare il calcolo ossia coloro che hanno cessato l’attività entro il 30 novembre se la liquidazione era mensile e 30 settembre per quelli trimestrali o quelli che hanno iniziato l’attività in corso d’anno;
  • coloro che hanno chiuso l’anno precedente con un credito d’imposta;
  • coloro che prevedono di chiudere l’anno con una maggiore detrazione IVA;
  • contribuenti con acconto dovuto calcolato sotto o pari a 103,29 euro;
  • contribuenti che hanno effettuato solo operazioni non imponibili, esenti, non soggette a imposta o, comunque, senza obbligo di pagamento dell’imposta
  • produttori agricoli;
  • coloro che esercitano attività di spettacoli e giochi in regime speciale;
  • associazioni sportive dilettantistiche, ASD;
  • associazioni senza fini di lucro e quelle pro loco, in regime forfetario;
  • raccoglitori e i rivenditori di rottami, cascami, carta da macero, vetri e simili, esonerati dagli obblighi di liquidazione e versamento del tributo;
  • imprenditori individuali che hanno dato in affitto l’unica azienda, entro il 30 settembre, se contribuenti trimestrali o entro il 30 novembre, se contribuenti mensili, a condizione che non esercitino altre attività soggette all’Iva;
  • contribuenti in regime dei minimi.

Scadenza acconto iva 2017 e’ prevista per il giorno 27 dicembre 2016.

Leggi le ultime notizie.

Acconto iva 2017 - Studio Zampironi - Finanza Agevolata e Consulenza Fiscale

Fonte: www.guidafisco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *